Back To Top

Cosa pensano di te? È Brand Identity!

Cosa pensano di te? È Brand Identity!

Vi è mai capitato di assistere ad una tipica chiacchierata da bar in cui i commensali commentano situazioni, comportamenti e persone? 

Ok, ora provate a pensare che il vostro brand è soggetto alle stesse chiacchiere da bar tra amici ma che in questo caso potrete intervenire direzionandole in positivo: state facendo brand identity!

Sorprendentemente per tutti, lavorare costruendo una brand identity ben studiata può avvantaggiarvi nel posizionarvi nella mente del consumatore come vorreste che lui vi vedesse e può addirittura creare nella mente dei vostri clienti, un legame relazionale unico con voi.

Quanto potenziale può avere tutto questo?

Se stai già pensando alla riconoscibilità che il tuo brand può acquisire nella mente dei tuoi clienti e al contempo che puoi essere ricordato più a lungo, allora sei già avanti nella lettura. 

Faccio un esempio: vi è mai capitato di rivedere una pubblicità o ascoltarne solo il motivato dopo tanto tempo e di riconoscerla solo da questi particolari? Ecco, quello è il modo giusto di fare brand identity.

Se poi cominciate a pensare alla prima parola che vi viene in mente riguardo quel brand, sarà sicuramente uno dei valori attribuiti alla marca in questione.

Questo perché musica, suoni e immagini sono il veicolo più veloce per far percepire al consumatore emozioni diverse. La stessa psicologia dei colori nel Marketing indirizza i consumatori nella direzione desiderata dal brand!

Brand Identity: di che si tratta

Brand Identity2

Per far sì che un potenziale cliente si fidi e si ricordi della vostra azienda dovrete riuscire ad emergere in un mercato di avversari.

Questo è quello che la brand identity può fare per voi:

  • aumentare il riconoscimento della vostra azienda;
  • differenziarvi sul mercato;
  • connettervi emozionalmente ai vostri clienti.

Di fatto, nel mondo del marketing, la brand identity consiste nell’insieme di tutti quegli elementi di riconoscimento del brand – quali nome, simboli, logo, slogan, colori ecc – in quanto sono proprio questi aspetti ad identificare il brand nella sua alternativa di offerta sia in relazione al complesso dei valori imprenditoriali che lo contraddistinguono sia in relazione ai suoi possibili successi futuri.

Perché è proprio da quanto è ben determinata la brand identity nei suoi elementi che potremmo addirittura anticiparne il suo potenziale e l’appetibilità che avrà sul mercato.

La carica di significazione: i simboli

Brand Identity3

I migliori marchi rappresentano qualcosa che sia una grande idea oppure un posizionamento all’interno di un mercato o ancora un’insieme di valori ben definito. 

Cosa aiuta i brand ad essere rappresentati? I simboli.

I semiologi di tutto il mondo ci hanno guidati nell’interpretazione dei significati dei simboli, l’uomo stesso da sempre utilizza simboli per raccontare. Dunque un immagine simbolica è come una metafora: sta al posto di qualcosa e proprio perché tale, raccoglie in sé un’infinità di sorprese e significati.

I simboli sono contenitori potenti, soprattutto quando sono utilizzati di frequente e quando le persone comprendono immediatamente cosa rappresentano, ecco il perché della loro immediatezza.

Molti brand possono, attraverso l’utilizzo di simboli e colori, determinare il miglior tipo di identificatore visivo per auto-rappresentarsi. Qui interviene anche il lavoro del graphic designer che sta proprio nell’esaminare una vasta gamma di soluzioni per poter soddisfare al meglio le esigenze di quell’azienda.

brand identity4

Brand Identity come identità visiva

Se è vero che i simboli stimolano l’intelligenza, l’immaginazione e le emozioni in un modo in cui niente riesce a fare, saremo consapevoli a proposito di quanto l’identità di un brand sia importante quando i simboli scelti e i colori utilizzati diventano essi stessi riconoscibili.

È per questo che l’intera immagine del brand in ogni suo elaborato grafico deve essere permanente nella comunicazione aziendale e ripetuta: logo, biglietto da visita, cartellone, buste, gadget, sito web ecc.

Dunque le parole d’ordine per la buona riuscita della vostra brand identity saranno: coerenza e riconoscibilità.